(home)                Studio Legale dell'Avv. Marco Pepe -    P.IVA 06062670580         

Condizioni di utilizzo, informativa privacy e avvertenze legali del sito internet “wwwmarcopepe.it”.  

Natura. Il presente sito ha carattere del tutto personale e non costituisce pubblicazione avente carattere di periodicità, non svolge alcuna funzione se non a livello informativo ed indicativo, non è aggiornato in periodi di tempo predeterminati, ma solo a seconda del materiale ricevuto, della disponibilità degli addetti ed in  relazione ad alcune materie di interesse del titolare.

Informazioni. Le informazioni contenute nel sito devono considerarsi meramente indicative, le leggi indicate sono soggette ad aggiornamenti che non sono tempestivamente riportati nel sito e pertanto il sito stesso non costituisce alcuna fonte ufficiale. Le leggi sono tratte da siti ufficiali dello Stato, non coperti da copyright..

Link. Lo studio legale dell'avv. Marco Pepe, pur controllando periodicamente le pagine web linkate dal proprio sito, non può assumersi alcuna responsabilità in ordine ai contenuti delle stesse. Per quanto riguarda i link da pagine esterne al sito, è consentito il link anche a pagine interne al sito, oltrechè alla home page, ed i contenuti possono essere liberamente copiati, salvo ove sia indicato il copyright o altro diritto d'autore e salvi in ogni caso i diritti dei terzi nelle pagine ove viene indirizzato il link. 

Malware. Nonostante il periodico controllo del Sito, l'Avv. Marco Pepe non può garantire che il sito stesso sia immune da virus o da altri programmi potenzialmente nocivi. Prima di accedere alla rete e di effettuare qualsiasi operazione tra le quali, in particolare, scaricare documenti e software, l’utente deve sempre adottare le più aggiornate misure di protezione.

Copyright. Il diritto d’autore sulle creazioni  elaborazioni del Sito (grafica, disegni, layout, ecc.) è di titolarità dell'avv. Marco Pepe e di chi sottoscrive la creazione stessa o la pagine web in cui la creazione è contenuta.  Le fotografie e le immagini sono di pubblico dominio e non risultano coperte da copyright, se lo fossero il titolare del diritto è invitato a segnalarlo allo studio e sarà provveduto a rimuovere l'immagine .

Informativa privacy a norma dell’articolo 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n.196, recante il codice in materia di protezione dei dati personali (“Codice Privacy”). Titolare del trattamento è l'avv. Marco Pepe, via Tuscolana 4, 00182 Roma. Il sito non contiene alcun sistema automatico di raccolta dei dati.  I dati trattati in relazione all’utilizzo del Sito consistono esclusivamente nell’indirizzo di posta elettronica che l’utente può segnalare per la richiesta di informazioni o di prestazioni professionali. Tali  indirizzi di posta elettronica sono trattati con gli strumenti elettronici dello studio, e tutelati a norma delle disposizioni vigenti in materia di trattamento di dati personali.  Ai fini della rilevazione del traffico generato sul sito può essere altresì trattato l'Internet Protocol (IP) dell'utente, in forma aggregata, al solo fine della indicazione del numero dei visitatori, ed in ogni caso costituisce un dato del tutto anonimo.
I dati trattati non sono soggetti a trasferimento o diffusione. Incaricato del trattamento è l'avv. Marco Pepe. L’interessato può rivolgersi al titolare per esercitare i diritti previsti dal Codice Privacy (articolo 7, integralmente riportato in calce), e, in particolare, accedere ai dati, chiederne la rettifica e l’aggiornamento, opporsi per motivi legittimi al trattamento. In particolare, l’interessato può in qualsiasi momento  richiedere di  cancellare il proprio indirizzo di posta elettronica e gli eventuali  dati personali  che lo riguardano.  Ulteriori informazioni sui diritti e sulle modalità di esercizio degli stessi possono essere assunte sul sito internet del Garante privacy (http://www.garanteprivacy.it).

Codice deontologico degli avvocati. L'Avv. Marco Pepe, nella redazione del sito, si attiene alle indicazioni del Consiglio Nazionale Forense che ha approvato il CODICE DEONTOLOGICO nella seduta del 17 aprile 1997, con le modifiche introdotte il 16 ottobre 1999 e il 26 ottobre 2002, in particolare dell'art. 17 che si riporta integralmente:
"ART. 17. - Informazioni sull’esercizio professionale. – È consentito all’avvocato dare informazioni sulla propria attività professionale, secondo correttezza e verità, nel rispetto della dignità e del decoro della professione e degli obblighi di segretezza e di riservatezza.
L’informazione è data con l’osservanza delle disposizioni che seguono.
I -   Quanto ai mezzi di informazione: A) Devono ritenersi consentiti: i mezzi ordinari (carta da lettere, biglietti da visita, targhe); le brochures informative (opuscoli, circolari) inviate anche a mezzo posta a soggetti determinati (è da escludere la possibilità di proporre questionari o di consentire risposte prepagate); gli annuari professionali, le rubriche, le riviste giuridiche, i repertori e i bollettini con informazioni giuridiche (ad es. con l’aggiornamento delle leggi e della giurisprudenza); i rapporti con la stampa (secondo quanto stabilito dall’art. 18 del codice deontologico forense); i siti web e le reti telematiche (Internet), purché propri dell’avvocato o di studi legali associati o di società di avvocati, nei limiti della informazione, e previa segnalazione al Consiglio dell’ordine. Con riferimento ai siti già esistenti l’avvocato è tenuto a procedere alla segnalazione al Consiglio dell’ordine di appartenenza entro 120 giorni. B) Devono ritenersi vietati: – i mezzi televisivi e radiofonici (televisione e radio);– i giornali (quotidiani e periodici) e gli annunci pubblicitari in genere; –     i mezzi di divulgazione anomali e contrari al decoro (distribuzione di opuscoli o carta da lettere o volantini a collettività o a soggetti indeterminati, nelle cassette delle poste o attraverso depositi in luoghi pubblici o distribuzione in locali, o sui parabrezza delle auto, o negli ospedali, nelle carceri e simili, attraverso cartelloni pubblicitari, testimonial, e così via);–     le sponsorizzazioni; –    le telefonate di presentazione e le visite a domicilio non ,specificatamente richieste; – l’utilizzazione di Internet per offerta di servizi e consulenze gratuite, in proprio o su siti di terzi.C)  Devono ritenersi consentiti se preventivamente approvati dal Consiglio dell’ordine (in relazione alla modalità e finalità previste): –     i seminari e i convegni organizzati direttamente dagli studi professionali. II -  Quanto ai contenuti della informazione: A)   Sono consentiti e possono essere indicati i seguenti dati: –     i dati personali necessari (nomi, indirizzi, anche web, numeri di telefono e fax e indirizzi di posta elettronica, dati di nascita e di formazione del professionista, fotografie, lingue conosciute, articoli e libri pubblicati, attività didattica, onorificenze, e quant’altro relativo alla persona, limitatamente a ciò che attiene all’attività professionale esercitata); –     le informazioni dello studio (composizione, nome dei fondatori anche defunti, attività prevalenti svolte, numero degli addetti, sedi secondarie, orari di apertura); –l’indicazione di un logo;- l’indicazione della certificazione di qualità (l’avvocato che intenda fare menzione di una certificazione di qualità deve depositare presso il Consiglio dell’ordine il giustificativo della certificazione in corso di validità e l’indicazione completa del certificatore e del campo di applicazione della certificazione ufficialmente riconosciuta dallo Stato).
B)   È consentita inoltre l’utilizzazione della rete Internet e del sito web per l’offerta di consulenza, nel rispetto dei seguenti obblighi: –          indicazione dei dati anagrafici, p. Iva e Consiglio dell’ordine di appartenenza; –          impegno espressamente dichiarato al rispetto del codice deontologico, con la riproduzione del testo, ovvero con la precisazione dei modi o mezzi per consentirne il reperimento o la consultazione; – indicazione della persona responsabile;   – specificazione degli estremi della eventuale polizza assicurativa, con copertura riferita anche alle prestazioni on-line e indicazione dei massimali; –         indicazione delle vigenti tariffe professionali per la determinazione dei corrispettivi. C) Devono ritenersi vietati: –i dati che riguardano terze persone; – i nomi dei clienti (il divieto deve ritenersi sussistente anche con il consenso dei clienti); – le specializzazioni (salvo le specifiche ipotesi previste dalla    legge); –     i prezzi delle singole prestazioni (è vietato pubblicare l’annuncio che la prima consultazione è gratuita); –  le percentuali delle cause vinte o l’esaltazione dei meriti; – il fatturato individuale o dello studio; – le promesse di recupero;–     l’offerta comunque di servizi (in relazione a quanto disposto dall’art. 19 del codice deontologico). III - È consentita l’indicazione del nome di un avvocato defunto, che abbia fatto parte dello studio, purché il professionista a suo tempo lo abbia espressamente previsto o abbia disposto per testamento in tal senso, ovvero vi sia il consenso unanime dei suoi eredi.

- Indicazione della Partita IVA-     L'Agenzia delle Entrate, con Risoluzione 16 maggio 2006, n. 60, è
intervenuta per precisare che il numero di partita IVA deve essere indicato sul sito web relativo all'attività esercitata anche se questo è utilizzato esclusivamente a fini pubblicitari.       L'art. 35, comma 1, D.P.R. n. 633/1972 dispone che il numero di partita IVA deve essere indicato anche sulla homepage del sito web.
L'Agenzia interpreta la norma nel senso che quest'obbligo di indicazione attiene a tutti i soggetti passivi IVA, a prescindere dalle concrete modalità di svolgimento delle attività.

PRIVACY POLICY

Cos'è una PRIVACY POLICY
Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali dello studio lega legale dell'Avv. Marco Pepe, che gestisce il sito Internet www.marcopepe.it, intende descrivere nella maniera più accurata le modalità di gestione del trattamento dei dati personali degli utenti e visitatori del nostro sito.

Questa è, inoltre, una informativa resa anche ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 per gli utenti dei servizi del nostro sito, che vengono erogati via Internet.

L'informativa non è valida per altri siti web eventualmente consultabili tramite i nostri links, di cui lo studio Pepe non è in alcun modo responsabile.

Le indicazioni fornite di seguito si ispirano anche alla Raccomandazione n. 2/2001 del Gruppo dei Garanti Europei per la protezione dei dati personali adottata il 17 maggio 2001 ex art. 29 della direttiva n. 95/46/CE, riguardano in modo particolare la raccolta di dati personali su Internet e si prefiggono di identificare le misure minime che dovranno essere attuate nei confronti delle persone interessate per garantire la lealtà e la liceità di tali pratiche (in applicazione degli articoli 6, 7, 10 e 11 della direttiva 95/46/CE).

IL "TITOLARE" DEL TRATTAMENTO
"Titolare" del trattamento dei dati personali eventualmente trattati a seguito della consultazione del nostro sito e di ogni altro dato utilizzato per la fornitura dei nostri servizi, è l'avv. Marco Pepe, via Tuscolana 4, Roma.

DIRITTI DEGLI INTERESSATI
I soggetti cui si riferiscono i dati personali, ai sensi dell'art. 7 del D.Lgs. n.196/2003, hanno il diritto in qualunque momento di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e di conoscerne il contenuto e l'origine, verificarne l'esattezza o chiedere di integrarli, aggiornarli, oppure rettificarli.

I soggetti cui si riferiscono i dati personali hanno, inoltre, il diritto di chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonché di opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento.

Le richieste relative all'art. 7 del D.Lgs. n.196/2003 devono essere rivolte a: Avv. Marco Pepe, via Tuscolana 4, 00182 Roma, ovvero all’indirizzo e-mail: mpepe@tiscali.it

LUOGO E FINALITA' DEL TRATTAMENTO DEI DATI
I trattamenti connessi ai servizi web offerti da questo sito [fisicamente posto "in hosting" presso la soc. Top Host], sono effettuati presso la sede della Società titolare del trattamento e sono curati solo dall'Avv. Marco Pepe e dai suoi collaboratori ncaricati del trattamento, o da eventuali incaricati di occasionali operazioni di manutenzione.

Nessun dato derivante dai servizi web viene comunicato o diffuso.

I dati personali forniti dagli utenti che inoltrano richieste di servizio, sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e non sono comunicati a soggetti terzi, salvo che la comunicazione sia imposta da obblighi di legge o sia strettamente necessaria per l’adempimento delle richieste.

Specifiche finalità, relative ai singoli trattamenti, sono individuate in maniera dettagliata nell’offerta dei diversi servizi forniti dalla Società.

In corrispondenza delle singole offerte, infatti, l'utente troverà delle specifiche informative sul trattamento dei dati personali, ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. 196/2003.

Tali informative sono comunque ispirate ai principi contenuti nella Privacy Policy della Società.

TIPOLOGIA DI DATI TRATTATI
Dati di navigazione.
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell'utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati periodicamente.

I dati in questione potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di eventuali reati informatici ai danni del nostro sito.

Dati forniti volontariamente dall'utente

L'invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta per sua stessa natura la successiva acquisizione dell'indirizzo del mittente,necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Specifiche informative sintetiche sono riportate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

Invitiamo i nostri utenti, nelle Loro richieste di servizi o nei Loro quesiti, a non inviare nominativi o altri dati personali di soggetti terzi che non siano strettamente necessari.

COOKIES
Per cookie s'intende un elemento testuale che viene inserito nel disco fisso di un computer solo in seguito ad autorizzazione. Se si acconsente, il testo viene scaricato in un file di piccole dimensioni.

I cookies hanno la funzione di snellire l'analisi del traffico sul Web o di segnalare quando un sito specifico viene visitato e consentono alle applicazioni Web di inviare informazioni a singoli utenti.

Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito.

Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati sistemi per il tracciamento degli utenti.

L'eventuale uso dei cookies di sessione (cioè temporanei che decadono con la chiusura della sessione del browser) è strettamente funzionale alla fruizione di parti del sito. Altri siti cui questo può eventualmente "linkare" potrebbero contenere sistemi di tracciamento cui il titolare del sito è estraneo.

FACOLTATIVITA' DEL CONFERIMENTO DEI DATI
A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l'utente è libero di fornire i dati personali per sollecitare l'invio di materiale informativo o richiedere gli altri tipi di servizi offerti dalla Società.

Il loro mancato conferimento può comportare l'impossibilità di ottenere il servizio richiesto.

MODALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali sono trattati in formato cartaceo e/o con strumenti automatizzati, per il tempo necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti.

Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.

Dati del titolare:
Avv. Marco Pepe
via Tuscolana 4
00182 Roma
iva   06062670580